Grandi novità per i furgonati Hymercar

Grandi novità per i furgonati Hymercar: nuova meccanica Mercedes Sprinter su Grand Canyon S a trazione posteriore e integrale. Cresce la serie Free

Tra i furgonati del colosso tedesco sono due le novità principali presentate e che il grande pubblico avrà modo di vedere a fine estate in occasione dei saloni autunnali. Viene confermata la serie Hymercar ma ci sono un paio di novità interessanti. La prima riguarda il Grand Canyon S, l’allestimento Hymercar sull’ultima versione del Mercedes Sprinter.
Al momento della presentazione i lavori erano ancora in corso, tanto che il nuovo allestimento del Grand Canyon S, vale a dire su Mercedes Sprinter, era presente sotto forma di cartella stampa… Ma la nuova meccanica di Stoccarda promette un livello di qualità della vita a bordo mai raggiunto prima in questo segmento di meccaniche “commerciali”.

L’implemento della serie Free

La gamma più accessibile e indirizzata verso un design moderno ma maggiormente convenzionale. Al compatto 540 e al medio 600 si aggiunge il Free 602, il sei metri su Ducato studiato per la coppia che può contare in coda di un grande vano di carico o un maxi letto matrimoniale longitudinale. C’è spazio per un piccolo armadio per i capi appesi largo una ventina di centimetri e collocato a mezza altezza a fianco della cucina, mentre il grosso del volume di stivaggio per gli indumenti è nelle due file di pensili a tre ante che corrono parallele ai letti e nel mobile ad ante e mensole sotto al letto di sinistra, davvero a prova di vacanza quattro stagioni. L’idea di questa zona posteriore è di poter tenere sollevato il letto creando un disimpegno che permette di accedere al mobile sotto al letto di sinistra che resta sempre fruibile. Allo stesso tempo è assicurato l’utilizzo di un letto singolo anche con la rete sollevata. In modalità camera da letto, eccellente è la finestratura presente sui due lati della carrozzeria, sui due portelloni e a tetto attraverso un oblò da 40 x 40.

Eccellente la qualità delle finestre con telaio in alluminio a filo carrozzeria. Tutti gli spazi risultano un po’ compressi ma compatibili per l’utilizzo in campeggio da due persone. Per altro, la seduta posteriore ravvicinata ai due sedili passeggeri crea un bell’effetto “automobile” quando si viaggia in quattro. Abbiamo detto che gli spazi sono compatibili per una coppia ma nulla vieta di richiedere l’opzione della trasformazione dinette in un letto singolo da 182 centimetri di lunghezza e, sempre a richiesta, dell’esclusivo letto a tenda sul tetto accessibile dall’interno del veicolo, re degli optional del catalogo Hymercar.

Tra le finezze del veicolo presentato, la presenza di tavolo da esterno ospitato in una tasca del portellone e delle poltrone pieghevoli già cinghiate in bell’ordine sotto al piano del letto e immediatamente disponibili. Bene la dotazione di serie che prevede tra le altre cose la zanzariera sulla porta, il riscaldamento a gas Truma Combi 4 con dispositivo di controllo iNet ready, il serbatoio acqua e recupero della stessa da 100 litri e il frigorifero a compressore con apertura lungo il portellone d’ingresso.

Il prezzo del veicolo base, in Germania, è stato fissato in 42.490 euro.

Il Grand Canyon S cambia stile

Meccanica nuova, allestimento rinnovato. Ma il vederlo fa parte delle grandi sorprese di fine estate… Qualche anticipazione dunque, a partire dalle prestazioni eccezionali della nuova motorizzazione a trazione anteriore e nella dotazione automobilistica che include la frenata assistita in caso di pericolo di impatto, piuttosto che l’avviamento senza inserimento della chiave. La grafica delle decorazioni viene rinnovata per armonizzarsi alla nuova carrozzeria. Rinnovati anche gli interni in tonalità Noce Chiavenna e pavimento grigio.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Digita il tuo nome qui